mercoledì 9 maggio 2018

Governo M5S-Lega, il terrore di Sgarbi: "Così arrestano Berlusconi"


Vittorio Sgarbi avverte Berlusconi: “Non mollare, se cedi ti arrestano”.


-


Il neoletto parlamentare di Forza Italia si è rivolto al leader del suo partito invitandolo ad ascoltare “l’appello di un amico che ti ha sempre difeso dalle ridicole accuse propagandate da Di Battista e Di Maio” e quindi a “non cedere, non fare passi indietro, non ritirarti, non accettare il ricatto, non umiliarti, non piegarti”.

Se Berlusconi cedesse, secondo Sgarbi, “sarebbe la fine”.

Il critico d’arte, mentre Lega e M5S trattano per formare il nuovo esecutivo, dichiara che bisogna “resistere alla prepotenza eversiva dei 5Stelle”.

E lancia un monito: “Ritirarti, dare appoggi esterni, consentire l’accordo Lega-M5S equivale ad uscire di scena, ad abbandonare la politica, a riconoscere la sconfitta. Senza speranza e senza rivincita”.

Poi rimarca: “Una volta fatto un passo indietro, ti arresteranno“.

E aggiunge: “Tua figlia Marina che ti suggerisce questa scelta, sbaglia perché, pur avendolo conosciuto e combattuto, si fida del nemico”.

“Con questi – prosegue il parlamentare azzurro – non si può trattare, e non si può sperare di avere garanzie di nessun tipo. E appena ti sarai ritirato, non avrai altre mosse perché i tuoi non saranno con te, che sei fuori scena, ma si faranno tutelare, pur a loro rischio, umiliandosi, dalla Lega”.

Sgarbi poi afferma che “Persa la forza, che sei tu cercheranno la clemenza. Non per loro, ma per l’Italia, devi resistere-resistere-resistere”.

E ancora: “In nome della democrazia, nessuno può chiedere al vincitore di ritirarsi, per un accordo insensato e suicida, nessuno può accettare il diktat di chi pretende accordi, escludendo, per indegnità morale nella loro aberrazione, chi ha contribuito alla vittoria”.

Il critico d’arte conclude firmandosi “Vittorio, come un figlio” e avvertendo ancora B. che se cedesse si tratterebbe di una “umiliazione” inaccettabile che non può essere imposta al Paese “che ha creduto in te”.

1 commento:

  1. Allora vuol dire che lo sa che Berlusconi è. .. da arrestare!
    Altrimenti perché direbbe così?

    RispondiElimina

SMASCHERATO IL BULLO! 400MILA EURO PER L’ANTICIPO DELLA VILLA? RENZI NON HA PRESENTATO AL SENATO LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI: DOVE HA PRESO TUTTI QUESTI SOLDI?

Simone Di Meo per “la Verità” Non gli sono, evidentemente, bastati i tre mesi di tempo concessi dal regolamento di Palazzo Madama. ...