venerdì 4 maggio 2018

Denuncia choc del M5S: "Hanno minacciato di morte un nostro Sindaco"


Intimidazioni alla sindaca di Porto Empedocle: lo ha denunciato il M5S con un post pubblicato sul Blog delle Stelle a firma di Giancarlo Cancelleri.


LINK SPONSORIZZATO


Il capogruppo pentastellato alla Regione Sicilia ha fatto sapere di aver parlato al telefono con Ida Carmina, sindaco 5 Stelle di Porto Empedocle, “per portare la mia solidarietà per i fatti gravi e incresciosi accaduti nei giorni scorsi”.

Cancelleri ha poi spiegato che la “lunga telefonata” intercorsa tra lui stesso e la sindaca pentastellata “ha avuto solo pochi secondi dedicati alle parole di solidarietà” perché lei ha preferito parlare di “lavoro, di problemi e di soluzioni, di progetti e di possibilità per la sua comunità”.

“Insomma – ha proseguito – l’ho sentita pimpante e reattiva come sempre, vigile e attenta, senza sottovalutare i fatti ovviamente, ma lucida come sempre”.

Da questa telefonata – ha concluso Cancelleri – “Ho capito una cosa… sindaci così non li fermi mai, cambiano il mondo! Forza Ida, siamo con te.”

Secondo quanto riportato da Repubblica.it la sindaca di Porto Empedocle ha presentato denuncia per le intimidazioni di cui è stata vittima nella mattinata del 1 maggio, quando ha trovato la testa mozzata di una mucca davanti al cancello di un terreno di sua proprietà.

Inoltre la testa rinvenuta era in stato di decomposizione: “non so da quanto tempo si trovava lì”, ha detto la sindaca, che ha aggiunto: “Di fatto, da diversi giorni con la mia famiglia non andavamo in campagna

Carmina ha spiegato che si tratta di un “episodio strano perché quel cancello si trova alla fine di un vicolo cieco”.

Non è la prima volta che la sindaca 5 Stelle, eletta nel giugno del 2016, riceve segnali di avvertimento: nel 2017 ignoti si erano introdotti nell’abitazione dove risiede in estate con la famiglia, in contrada Scavuzzo. Da questa casa, però, non è stato portato via nulla.

Nessun commento:

Posta un commento

Sondaggi, 6 italiani su 10 dicono sì al governo Conte

L’istituto Demopolis ha condotto un sondaggio per L’Espresso tra il 22 e il 23 Maggio su un campione di 1500 intervistati, da cui si evi...