mercoledì 27 giugno 2018

Vitalizi, ecco l'elenco degli ex deputati e ex senatori a cui verrà tagliato: Da Sgarbi a Cicciolina, fino a D'Alema e Prodi



Dagli avvocati ai giornalisti, dagli accademici agli imprenditori. In buona compagnia di magistrati, banchieri e sindacalisti. Oltre, ovviamente, ai politici e alle vecchie glorie della Prima e della



 Seconda Repubblica. Ma negli elenchi dei vitalizi, aggiornati ad ottobre 2016, non mancano neppure nomi noti del cinema, dello spettacolo e della cultura. Un esercito, quello del privilegio più odiato e invidiato dagli italiani, che conta nei suoi ranghi oltre duemila ex parlamentari. E non è tutto. Perché in molti casi il ricco assegno a carico del contribuente finisce per cumularsi anche con altri trattamenti previdenziali.

Ecco i vitalizi pagati dalla Camera dei deputati con gli importi mensili. Nel primo elenco sono riportati gli assegni liquidati con il vecchio sistema di calcolo. Il secondo elenco comprende invece i vitalizi maturati dai parlamentari in carica anche dopo il gennaio del 2012 e calcolati per il periodo successivo con il nuovo sistema introdotto con la riforma voluta dai vertici di Montecitorio.




Vitalizi Camera 2 from ilfattoquotidiano.it

Ecco i vitalizi pagati dal Senato con gli importi mensili.



35 commenti:

  1. LE PENSIONI D'ORO DEI DIRETTORI GENERALI DEI MINISTERI SE ANDATE A CONTROLLARE VI ACCORGERETE CHE MOLTI ACQUISIVANO IL TITOLO SOLO NELL'ULTIMO MESE PRIMA DELLA PENSIONE SOLO PER AVERE UNA GROSSA E GRASSA PENSIONE

    RispondiElimina
  2. Ci sono anche i segretari e dirigenti dei sindacati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quelli per primi poi devono essere quelli che difendevano gli operai che schifo

      Elimina
  3. Quindi se ho ben capito da quello che leggo sopra !! Verranno tagliati i vitalizi a tutti coloro che ne hanno goduto sino ad ora !! Oltre ai politici , giornalisti,magistrati, sindacalisti !! Bhe che dire BRAVI era ora !!!

    RispondiElimina
  4. Fatevi ridare tutto quello che hanno preso abusivamente in questi anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, non solo smettere di pagare, ma pretendere la restituzione del riscosso abusivo.

      Elimina
    2. Sarebbe solo giusto....

      Elimina
  5. Togliete finanziamenti ai giornali...tutti indistintamente senza se e senza ma.....

    RispondiElimina
  6. Bravi e sono solo al primo mese al governo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. teniamo conto che sono attaccatissimi ai soldi; faranno il diavolo per averli.

      Elimina
  7. Come mi dispiace poverini.... adesso come faranno a tirare a campare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dicono e diranno anche questo; perche tenteranno tutte le strade per i soldi.

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. PER ORA UN GRAZIE DELLA CAPACITA' DI ESSERE ARRIVATI AD UN OBBIETTIVO : BASTA PRIVILEGGI..........CHE IL POPOLO ITALIANO PAGA, OLTRE AGLI ONOREVOLI ANCHE 836 SENATORI.........QUANTE FAMIGLIE POSSONO MANGIARE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La riuscita finale dipende anche da noi a da tutti gli italiani onesti. Sosteniamoli.

      Elimina
    2. il risparmio sarà irrisorio se non ci sarà la capacità di frenare la corruzione e di recuperare credibilità,occupazione,e crescita stabile.

      Elimina
  10. DOPO QUESTO VA' SUBITO SOSPESO IL DANARO CHE PRENDONO ILLEGITTIMAMENTE GLI EDITORI. MOLTI ARTIGIANI HANNO CHIUSO LA LORO PICCOLA ATTIVITA' SENZA AVERE AIUTI, QUINDI SE UN GIORNALE NON VENDE CHIUDA PURE LUI.......TROPPI PRIVILEGGI ALLA EDITORIA. CHI VUOLE CREARE UN GIORNALE LO FACCIA A SPESE SUE...........

    RispondiElimina
  11. Grazie da me e da tutti gli italiani onesti,grazie ancora

    RispondiElimina
  12. Sarebbe proprio ora!!!! Tanto hanno fatto saccoccia in questi anni...chissà quanti soldi e case hanno accumulato come le formiche...gli ingordi...a pane e acqua li metterei ...altroché...

    RispondiElimina
  13. Grazie avevamo bisogno di una sferzata doverosa....continuate a fare chiarezza su tutto...grazie

    RispondiElimina
  14. Bravissimi siete grandissimi sono super contenta.io prendo euro 600.00 e 100.00 lì pago in banca .ò detto tutto.

    RispondiElimina
  15. Docè sono i detrattori del m5s? Non ne leggo uno qui.....

    RispondiElimina
  16. BENISSIMO !! finalmente un fermo , per questi ladroni !! se dovessero continuare a minacciare saranno gli Italiani che con denunce chiederanno indietro tutti i soldi che hanno rubato indegnamente e delinquenzialmente !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Continueranno, ormai sono sulla strada della delinquenza istituzionale. Minacceranno e anche peggio; sta a tutti noi resistere.

      Elimina
  17. Era ora,maledetti e la gente povera cosa fa soffre,che i soldi che anno rubato li spendono in medicine

    RispondiElimina
  18. non mi interessano vendette ;desidero solo giustizia

    RispondiElimina
  19. io credo che ci sono ancora tanti privilegiati da rivedere,auguri

    RispondiElimina
  20. Speriamo che tutto vada a buon fine e che non si risolva tutto in una bolla di sapone.spero anche che questo sia solo l'inizio,c'è ancora molta strada da fare e il percorso è lungo e tortuoso.

    RispondiElimina

Giorgia Meloni mente sul finanziamento pubblico ai partiti: ecco il video che la sbugiarda. DIFFONDETE

«Meloni mente sul finanziamento pubblico ai partiti. Meloni mente, ha sempre mentito. Dice di combattere l’austerità europea, ma ha ...