martedì 5 giugno 2018

Clamoroso Financial Times: "I precedenti governi italiani erano contro i bisogni dei cittadini"



I precedenti governi italiani hanno “accettato regole europee che erano profondamente contrarie agli interessi dei cittadini”.




Chi lo dice?

Voi risponderete che certamente si tratta di qualche esponente ‘talebano’ o ‘fondamentalista’ ‘radicalizzato’ dei 5Stelle o della Lega.

No, vi sbagliate.

Ma vi sorprenderete ancora di più quando scoprirete che chi lo scrive è niente di meno che l’editorialista del “Financial Times”, noto quotidiano finanziario internazionale, aperto fiancheggiatore e sperticato sostenitore dei 5 Stelle, della Lega e del Governo Conte…

Si tratta di una delle bibbie della City londinese, che potrà essere attaccato e accusato per molti difetti, ma sicuramente mal gli si adatta l’accusa di essere ‘populista’ o ‘filo populista’.

In particolare rimarco:

“Munchau nel suo editoriale sottolinea come a Roma i precedenti governi abbiano ‘accettato regole europee che erano profondamente contrarie agli interessi italiani’. Per questo, è la sua tesi, ‘dobbiamo smetterla di trattare il nuovo esecutivo’ formato da M5s e Lega ‘come uno shock inatteso’. ‘Il governo populista – conclude il commentatore – è la logica conseguenza di 20 anni di mala gestione dell’Italia da parte dei partiti di centro sinistra e centro destra’.”

Un giornalista ‘antipopulista’ punta il dito sulla ventennale politica sbagliata e disastrosa dei governi precedenti di destra e di sinistra, il regime della falsa alternanza FI-PD, ma in realtà di sostanziale condominio.

La portata del cambiamento del risultato delle elezioni politiche del 4 marzo è davvero epocale.

Il Governo Conte ne segna solo l’inizio.

Nessun commento:

Posta un commento

Giorgia Meloni mente sul finanziamento pubblico ai partiti: ecco il video che la sbugiarda. DIFFONDETE

«Meloni mente sul finanziamento pubblico ai partiti. Meloni mente, ha sempre mentito. Dice di combattere l’austerità europea, ma ha ...