mercoledì 13 giugno 2018

Immigrati, Peter Gomez: "Giornalisti e politici protestano,ma sulle torture in Libia non hanno detto una parola"



Il Direttore de "IlFattoQuotidiano.it" Peter Gomez nel suo editoriale dice la sua sul caso Aquarius, tirando le orecchie e giornalisti e politici su una tragedia che tutt'ora si sta verificando in Libia, discorso totalemnte insabbiato dall'informazione nostrana. Ecco cosa dice:



"Da quasi un anno la stampa e la politica italiane fingono di non sapere cosa accade in Libia. Felici per i risultati raggiunti dall’ex ministro dell’Interno Marco Minniti che, accordandosi con Tripoli, ha fatto crollare gli sbarchi, molti osservatori ora in prima linea nelle proteste per la vicenda dei 600 migranti della nave Aquarius non dicono una parola sulle disumane condizioni dei centri di detenzione gestiti da autorità e milizie. A parte poche e lodevoli eccezioni, nessuno in Parlamento, sui social o sui giornali, si è lamentato per le donne sistematicamente stuprate nei campi; per l’abitudine di chiedere via telefono alle famiglie dei migranti detenuti soldi per far cessare le torture nei loro confronti o per i trafficanti di esseri umani promossi a membri effettivi, anche in posizioni di comando, della Guardia costiera finanziata con fondi dell’Unione europea."

Continua:

"Dobbiamo ricordare che quando l’Onu il 17 novembre dello scorso anno ha stigmatizzato il comportamento italiano, il vecchio governo e la vecchia maggioranza sono restati semplicemente in silenzio. Lasciando che parlassero solo le opposizioni di sinistra e qualche cinque stelle."

LEGGI L'INTERO EDITORIALE SU : www.ilfattoquotidiano.it

Nessun commento:

Posta un commento

Giorgia Meloni mente sul finanziamento pubblico ai partiti: ecco il video che la sbugiarda. DIFFONDETE

«Meloni mente sul finanziamento pubblico ai partiti. Meloni mente, ha sempre mentito. Dice di combattere l’austerità europea, ma ha ...