lunedì 25 giugno 2018

L'Italia del CAMBIAMENTO schiaccia lo strapotere tedesco: la Merkel si arrende a Conte



In un post su Facebook il premier Giuseppe Conte fa sapere di aver ricevuto una telefonata della cancelliera Angela Merkel che, "preoccupata della possibilità che potessi non partecipare al pre-vertice di domenica a Bruxelles" per protestare contro un testo già preconfezionato sugli immigrati,



 "ha chiarito che la bozza di testo diffusa ieri verrà accantonata. Nessuno può pensare di prescindere dalle nostre posizioni", conclude Conte. La proposta che l'Italia porterà comprende fra l'altro la creazione di "centri di protezione europei" nei Paesi di origine e transito dei migranti e il rafforzamento delle frontiere.

Salvini plaude: "E' importante che Merkel chiami Conte, fino a un po' di tempo fa ci mandavano una mail a cose avvenute. Il pre-vertice di domenica sara' boicottato dai paesi Visegrad che lo giudicano "incomprensibile e accusano: 'La Commissione Ue non ha competenza per organizzare riunioni dei premier europei'".

Nessun commento:

Posta un commento

Governo, ecco come superare la Fornero: In pensione con 42 anni di contributi a prescindere dall'età

Che cosa cambierà dall’anno prossimo per i pensionati? Benché non ci sia ancora nulla di ufficiale, dalle indiscrezioni emerse giorno ...