lunedì 9 aprile 2018

Adriano Celentano lancia un messaggio al PD e a Di Maio. Ecco di cosa si tratta


Renzi incontri Di Maio e guariscano l’Italia insieme. È questo il consiglio che Adriano Celentano dà all’ex segretario del Pd. Il Molleggiato lo fa con una lettera pubblicata sul Fatto Quotidiano.


LINK SPONSORIZZATO


Ecco cosa farei se fossi al tuo posto: prenderei la bicicletta e, da SOLO, andrei a trovare il vincitore del 4 Marzo: Luigi Di Maio. E in religiosa umiltà gli direi: eccomi qui pronto al tuo fianco per guarire l’Italia. Una mossa che spiazzerebbe persino il Papa. Non riesco e non voglio neanche pensare quali benefiche ripercussioni potrebbe avere, anche in campo internazionale, una mossa del genere. E… non voglio neanche pensare cosa succederebbe se tu non la facessi…

Prima di arrivare a questo consiglio finale, Celentano ripercorre la “fulminea” ascesa di Renzi a Palazzo Chigi.

Quel giorno tutti ti guardavamo come un’improvvisa apparizione che prometteva grandi cambiamenti, tre quarti di Italia davanti ai monitor e dentro ogni monitor c’eri sempre tu. (…)

Poi il cantante arriva all’oggi, con il Pd che ha perso le elezioni.

Il 4 marzo, sia tu che il PD siete stati sbaragliati dalla vittoria schiacciante dei Cinque stelle. Con al secondo posto la sorpresa Salvini all’interno di una coalizione che, solo “grazie” a Berlusconi, l’uomo che da anni danno per spacciato, ha potuto realizzare il più alto numero di voti, anche sopra i Cinque stelle. Per cui cosa si fa?…Certo sbagliare è umano, ma risbagliare potrebbe essere da DEFICIENTI. So che in politica non si usa, perché per i politici l’unico binario percorribile è quello del risentimento. Ma tu forse sei diverso. Perché magari sai anche perdere. E d’altra parte non c’è altro modo per RIVINCERE.

Nessun commento:

Posta un commento

Ufficiale: Con il taglio delle pensioni d’oro M5S e Lega alzeranno le minime

Con il taglio delle pensioni d’oro si potrebbero risparmiare fino a 500 milioni all’anno, cifra che sarà eventualmente investite per al...